Cachemire Podcast - Episodio 22: Politicamente Corretto e Grammar Nazi feat. Caterina Guzzanti

6 000 visualizzazioni 170K

Segui Cachemire Podcast
Instagram: cachemirepo...
Spotify: sptfy.com/5jtj
Merch: cachemirepodcastshop.ydeo.it/
TikTok: vm.tiktok.com/ZMefQPjLL/


Petizione: change.org/unafirmapertahir



Host:
Edoardo Ferrario: edoferrario

Luca Ravenna: lucaravenna...


Regia Video e Montaggio
Tahir Hussain: tahirocc
Regia Audio
Carmelo Avanzato: carmelo_ava...

Commenti

  1. Fet Thunderdome
    Fet Thunderdome
    7 ore fa

    Pochissimi gruppi metal ancora vivi?! Ma ndo vivi?! Ah vabbè.. trap..

  2. Vincenzo Manganiello
    Vincenzo Manganiello
    2 giorni fa

    Berlusconi ha Eliminato LUTTAZZI … dalla Rai .. ragazziiiii

  3. Davide Boni
    Davide Boni
    3 giorni fa

    comunque se Tahir dovesse andare in USA ditegli di non fare la battutra del farsi esplodere ;-)

  4. QiQQo
    QiQQo
    5 giorni fa

    davvero a roma se dice "prosecco" con la s di casa?

  5. a.
    a.
    6 giorni fa

    Ma raga al minuto 45:50 è proprio un altro discorso, da come ha raccontato l’evento l’aggressione non è un’aggressione su base razziale, i due uomini neri hanno aggredito l’uomo bianco per rubargli i suoi averi (?), poi anche qui c’è da dire che il motivo per cui molti più neri rispetto ai bianchi vivono in povertà e si trovano nella condizione di fare cose del genere è sempre alla base del problema di razzismo (tant’è che i numeri di uomini neri incarcerati rispetto ai bianchi è allucinante, anche perché anche all’oggi sono giudicati molto più severamente dei bianchi).

  6. Giorgio.il@
    Giorgio.il@
    8 giorni fa

    Non credete che sia stato un po furbetto da parte di fedez parlare di diritti degli omosessuali durante la festa del primo maggio? Lui è brand ambassador per Amazon e sale sul palco alla festa dei lavoratori...

  7. Giulia Fabbri
    Giulia Fabbri
    12 giorni fa

    Sec me con l’espressione “non si può più dire niente” non si intende letteralmente.... cioè, non si intende che c’è una censura ferrea, oppure che si viene multati o addirittura arrestati, ma che ormai qualsiasi cosa si dica o qualsiasi opinione espressa su un argomento può (giustamente) finire con l’offendere qualcuno, col problema però che, negli ultimi anni, ciò non si ferma alla semplice offesa, ma arriva al linciaggio mediatico verso la persona che ha espresso una propria idea o ha fatto una battuta (e che magari vive di questo), fino, in alcuni casi sì, alla censura sui social ad esempio, a causa dei nuovi algoritmi e delle segnalazioni. Per questo la ormai famosa frase di Gervais che avete riportato anche voi “Just because you’re offended, it doesn’t mean you’re right” è di particolare rilevanza oggi.

  8. Aurora !
    Aurora !
    13 giorni fa

    questa cosa di difendere louis ck nonostante abbia ammesso le molestie compiute mi fa un po’ schifo, separare l’arte dall’artista okay se si parla di picasso che aveva viste misogine in un contesto in cui la misogina era la norma, ma è assurdo quando si parla di un uomo ancora vivo che ha ripetutamente compiuto atti disgustosi nei confronti di sue colleghe (le quali avete pure screditato dicendo “ma oh siamo prorpio sicuri che queste non mentono”) mamma mia sti temi trattati con la leggerezza di chi parla di squadre di calcio, magari invitate al podcast qualcuno di più competente perché trapela una triste misogina dalle vostre parole

    1. super duper
      super duper
      2 giorni fa

      sì questo episodio è imbarazzantino

  9. Stefano Paterna
    Stefano Paterna
    13 giorni fa

    Luca Ravenna con la maglia dell'Inter CAMPIONE D'ITALIA e Caterina Guzzanti, amore incondizionato e morbidissimo per voi

  10. Luca Agostini
    Luca Agostini
    13 giorni fa

    fare la vittima o polemica per cose accadute 80 anni fa è da stupidi, PUNTO non è una regola che dico io, è così, è fattuale

  11. Federico
    Federico
    17 giorni fa

    Luca Ravenna che doppia gli aristogatti è stato un flashback stupendo, grande Lù

  12. Kabir Campinoti
    Kabir Campinoti
    19 giorni fa

    Ma scusa Luca Ferrara se avessi detto come stavi per dire ovvero: Picasso avrà retto una portiera mentre scopava una, non sarebbe sessista se non per descrivere il presunto sessismo o misoginia di Pablo ma non tua. Cazzo basta con sta paura del corretto, non da voi cazzo! E non capisco il non divertente della battuta del secolo di Grillo... e inoltre, appunto perché era contro il potere si definisce satira! E il comico vero a mio avviso deve fare battute contro il potere sennò sei Brignano. La satira è politica sesso religione e morte, sennò è zelig

  13. Marco Pappalardo
    Marco Pappalardo
    20 giorni fa

    Tahir posso assicurarti che pure alcuni sotto i 20 anni abbreviano le parole nei messaggi, e non capisco perché

  14. Arancino Stravagante
    Arancino Stravagante
    20 giorni fa

    14:40 CITAZIONE COLTISSIMA.

  15. Marianna Illiano
    Marianna Illiano
    21 giorno fa

    Altri usi insopportabili: - lo faccio da quando SONO piccolo, da quando HO sei anni e simili; - “sposo”l’anno prossimo detto da qualcuno che non è un officiante di matrimoni.

  16. Antonio Pacella
    Antonio Pacella
    23 giorni fa

    Diciamo che seppure Picasso fosse stato misogino questo non andrebbe ad incidere sulla sua arte, ma Gandhi che picchia la moglie un po' mi dà a pensare.

  17. Francesca Dalla Mora
    Francesca Dalla Mora
    28 giorni fa

    Riguardo il tema separazione tra artista ed opera vi consiglio di ascoltarvi l'episodio 1 (titolo "separare l'opera dall'artista", appunto) di Polemichette, un podcast di Exibart che si occupa del mondo dell'arte. Secondo me da una visione piuttosto completa e critica del tema. :)

  18. Giacomo
    Giacomo
    29 giorni fa

    Ma il fatto che la carriera di Grillo sia finita nell'87 con la battuta a fantastico fa parte dell'autonarrazione del vittimismo grillino-5stellino (della primisssssima ora). Grillo in tv, in Rai, c'è tornato nell'89. E A SANREMO, mica da Marzullo! ps: Bella maglietta @LucaRavenna

  19. Luca Lanzoni
    Luca Lanzoni
    Mese fa

    Quello che si evince dalla puntata è che dobbiamo allontanarci dal pensiero americano ed essere più autoctoni. Comunque Edoardo ha centrato il fulcro del problema, ovvero la polarizzazione dei pensieri. P.s. Me fate tajà 😂😂

  20. selene c.
    selene c.
    Mese fa

    riguardo all'annosa domanda del dividere l'arte dall'artista: razionalmente sono d'accordo nel farlo, ma poi non ci riesco, guardo un film di Woody Allen e non riesco a non pensare al fatto che abbia sposato sua figlia, e di conseguenza non mi concentro sul film. Quindi se davvero ci si riesce ben venga, ma per me è impossibile :/

  21. AcquaPlacentata
    AcquaPlacentata
    Mese fa

    Aggiungerei, in grande ritardo, la piaga dell'utilizzo della locuzione "mi sento confidente" per italianizzare "I'm confident"

  22. S. P.
    S. P.
    Mese fa

    Parlando di politicamente corretto, perché Luca hai cancellato il video "La paura di essere razzisti" dal tuo canale? Personalmente penso fosse un video bellissimo, un piccolo capolavoro, che faceva molto ridere e assai riflettere. Una sovversione geniale della blackface, chiaramente per prendere per il culo il razzismo implicito in ognuno di noi.

  23. Emanuele G.
    Emanuele G.
    Mese fa

    A me la battuta di Grillo fece molto ridere... sarà un problema mio. Ma che c'entra col politicamente corretto? Grillo mica se la stava prendendo con una minoranza. Se la stava prendendo con chi tirava le fila del potere in Italia in quel momento, non proprio delle scolarette, ecco. Craxi gliela fece pagare e lui, in qualche modo, molti anni dopo, si è "vendicato".

  24. simos
    simos
    Mese fa

    Caro Carmelo Io vi ascolto su Spotify e per questa puntata c'è stato un audio pessimo. Daje Carme che non mi hai deluso finora

  25. curioso82
    curioso82
    Mese fa

    il deodorante è la prima menzogna che ci diciamo la mattina

  26. Chiara Zani
    Chiara Zani
    Mese fa

    Sto seguendo una formazione tenuta da una ragazza partenopea, continua a dire "quelli-li" quasi come una filastrocca. Quando dovrebbe dire solo quello o quelli. Ah, che bello lamentarsi del linguaggio 💖

  27. Luca Pallacci
    Luca Pallacci
    Mese fa

    MALE MALE QUESTO SHOP ONLINE!

  28. Nicola Manghi
    Nicola Manghi
    Mese fa

    Ma c’è veramente qualcuno a cui questa roba fa ridere?

  29. Simone De Giorgi
    Simone De Giorgi
    Mese fa

    IL PIUTTOSTO CHE USATO MALE, LA PIAGA DELLA NOSTRA SOCIETA'. Pure gli apostrofi al posto degli accenti sulle lettere maiuscole.

  30. Island Girls
    Island Girls
    Mese fa

    Quando avete parlato del "ne abbiamo" io ho pensato che in lingua sarda si usa moltissimo (specialmente nel dialetto cagliaritano); come anche altre bellissime cose come "non sei bello niente niente" usato come superlativo per dire bellissimo oppure "ma già non sono stanco" per dire che in realtà sono stanchissimo quindi praticamente più negazioni affermano

  31. locosystem
    locosystem
    Mese fa

    @luca ravenna prossimo pezzo sul metodo Montessori?

  32. valeria barletta
    valeria barletta
    Mese fa

    Mario Giordano non è un fascista, è un attore alieno che interpreta un fascista.

  33. Andrea De Angelis
    Andrea De Angelis
    Mese fa

    solo a me sembrano due fratelli dall'aspetto e dall'intesa, complimenti guys mach love da centocelle

  34. Salvatore Monetti
    Salvatore Monetti
    Mese fa

    Un mio collega universitario egiziano veniva preso in giro tutti i giorni da un professore, un giorno entra in aula lancia lo zaino e scappa via. Panico 😂

  35. Narducci
    Narducci
    Mese fa

    Prossimo ospite: cicalone Simone

  36. Narducci
    Narducci
    Mese fa

    La parte della lapziet e di Mourinho è meglio di ogni doppiaggio degli autogol

  37. Claudio Brn
    Claudio Brn
    Mese fa

    Ragazzi sta cosa di Biancaneve è na cosa di due professoresse americane che si è diffusa a macchia d'olio, non sono rappresentanti di niente e nessuno, tantomeno dell'intero movimento femminista. Ci tenevo a dirlo. PS: esatto, la giornalista. Grazie del chiarimento. PPS: quanta verità sui nonni dei tedeschi. Immaginate che l'unico ragazzo tedesco che ho conosciuto negli ultimi 10 anni è il pronipote del Ministro del Reich all'alimentazione e all'agricoltura. Di che ca**o stiamo parlando?!

  38. Lykon
    Lykon
    Mese fa

    montatura mediatica assurda quella di Biancaneve. Non importa a nessuno.

  39. Mattia Ferrario
    Mattia Ferrario
    Mese fa

    Luca #calpestami

  40. Andrea Serra
    Andrea Serra
    Mese fa

    1:31:55 MA ANCHE NO = HOW ABOUT NO

  41. MVP Kobe
    MVP Kobe
    Mese fa

    Sabato mattina stavo letteralmente volando ascoltando il vostro podcast... mi hanno ritirato la patente, mortacci vostra! :D

  42. GiovanniFracci
    GiovanniFracci
    Mese fa

    Io so' rumeno perché so' de Roma Se vedo una dona io gli strapo perizoma

  43. DeePal072
    DeePal072
    Mese fa

    Introduzione: nah, un comico può dire qualsiasi cosa, il politicamente corretto non è un vero problema 40 minuti dopo: eh, ma non si può più dire un ca..o! 👏🏻😅 L'importante è che ci siate arrivati. Tra l'altro, Woody Allen negli States praticamente ha terra bruciata intorno, tranne una manciata di nomi che ancora lo finanziano. E niente Golden Globe 2022. Perché non sono abbastanza inclusivi. O forse perché a qualcuno rode ancora per lo spettacolo di Gervais dell'anno scorso... PS quello del King Lear è un mito, con le teste dei giullari decapitati, si potrebbe giocare un campionato.

  44. Emanuele Illuminati
    Emanuele Illuminati
    Mese fa

    lo dico da juventino.....era ora che vincevate!!!!

  45. Matteo Cardo
    Matteo Cardo
    Mese fa

    Dopo aver affrontato l'argomento delle parole italiane che muoiono, Edoardo: "cotone organico".

  46. lippaus88
    lippaus88
    Mese fa

    @1:20:40 me la spiegate.. ? Non si dice ci vediamo settimana prossima?

  47. AnimeMusicVideoHD
    AnimeMusicVideoHD
    Mese fa

    O mio Dio ma io lo avevo uguale quell’asciugamano, anche della Roma! Grazie per avermi sbloccato un ricordo 😂

  48. lippaus88
    lippaus88
    Mese fa

    Più bella puntata ever!! Bravissimi, divertenti e interessanti !!

  49. Filippo Marchetta
    Filippo Marchetta
    Mese fa

    Fatela tornare

  50. artaudette arta
    artaudette arta
    Mese fa

    Auguri a Edoardo

  51. Andrea Moser
    Andrea Moser
    Mese fa

    Vi amo ❤️ Tra l’altro la vostra argomentazione mi ha fatto ricordare e fare un luuuunghissimo viaggio mentale sulla quantità innumerevole di episodi razzisti che ho ricevuto da quando sono nato. Comunque bravi siete sempre eccezionali 💪🏽

  52. Francesco Tec
    Francesco Tec
    Mese fa

    Caterina Guzzanti sfotte tutta la corrente sinistra che rappresenta. E dice: "Eh ma c'è un'autocontraddizione" Ma va?

  53. Alessandro Mariani
    Alessandro Mariani
    Mese fa

    Come mai non ci siete su Apple podcast?

  54. Alessandro Randi
    Alessandro Randi
    Mese fa

    A parte la maglia di Luca, questa puntata dovrebbero farla vedere nelle SCUOLE

  55. Emanuele Santangelo
    Emanuele Santangelo
    Mese fa

    Il problema non è tanto l'espressione "settimana prossima", ma l'assenza dell'articolo. www.treccani.it/enciclopedia/settimana-prossima_%28La-grammatica-italiana%29/#:~:text=Originario%20del%20Nord%20Italia%2C%20quest,l'uso%20dell'articolo.

  56. f/0
    f/0
    Mese fa

    La mia fidanzata impazzisce quando sente dire, e giustamente: "... da quando sono piccolo..." Hai ancora 5 anni?

  57. Emilio Tritto
    Emilio Tritto
    Mese fa

    Tahir che si autoimita è lo slam dunk che aspettavamo da troppe puntate!

  58. Virginia Listanti
    Virginia Listanti
    Mese fa

    Bellissima puntata, ho adorato gli interventi di Alice! Riguardo a Dumbo, come hanno detto anche altri, la questione riguarda i personaggi dei corvi che sembrerebbero essere una caricatura dei minstrel shows (en.wikipedia.org/wiki/Minstrel_show). Da italiana immigrata in un paese anglofono ci tenevo a lasciare uno spunto di riflessione sulla questione degli accenti. Sono d'accordo quando dite che imitare un accento in uno spettacolo comico non è per forza razzista, ma il problema è che nella vita quotidiana l'accento è ciò che fa immediatamente riconoscere una persona come "straniera", anche solo attraverso il telefono ed è un motivo per cui una persona può essere discriminata (per esempio quando si chiama per una casa in affitto etc..). Il problema secondo me non è tanto che un comico usi degli stereotipi per rappresentare le minoranze, la comicità si costruisce su stereotipi (basta farlo in modo intelligente). Il problema è quando una comunità in tutti i media è rappresentata solo in maniera stereotipata, a quel punto è chiaro che anche la rappresentazione comica viene attaccata perchè è l'unica rappresentazione che c'è. Questo diventa problematico perchè a quel punto non solo gli altri vedono le persone appartenenti ad una minoranza solo attraverso le lenti dello stereotipo, ma quella è anche l'unica rappresentazione di sè che avranno i bambini di quella minoranza. Basti pensare alle comunità che oramai da decenni vivono in Italia (asiatica ed africana per esempio) quanti personaggi ci sono nei film o nelle serie che li rappresentino come persone e non come stereotipi ambulanti? Altra cosa, secondo me la reazione ad una rappresentazioni stereotipata cambia tantissimo se la vedo dall'Italia o se viene fatta nel paese dove vivo. Perchè se sto in Italia so che nessuno il giorno dopo mi discriminerà sulla base di quello stereotipo, ma se vivo in un paese straniero, bhè la situazione potrebbe essere diversa. PS: Tahir, ho aspettato il martedì per commentare solo per te ;)

  59. Luca Pozzato
    Luca Pozzato
    Mese fa

    In realtà raga in America c'è stata per anni la rappresentazione del bianco inglese con i denti sporchi e storti. È visibile spesso anche in molti cartoni animati e ci han costruito sopra parecchie battute. Questo per dire che ognuno ha la sua e o le si prendono tutte con ironia (sempre che non siano evidentemente a scopo offensivo) o non se ne esce.

    1. Luca Pozzato
      Luca Pozzato
      9 giorni fa

      @Aurora ! ma che c'entra. È ovvio che non stessi parlando di parlando di oppressione sistematica. Il video parla di rappresentazioni macchiettistische di altre culture che, ad oggi, è diventato molto complicato fare perché addirittura tacciate come razziste. In questo senso anche gli inglesi hanno la loro rappresentazione stereotipica.

    2. Aurora !
      Aurora !
      13 giorni fa

      eh no, gli inglesi non sono stati attivamente perseguitati dagli americani, non c’è un’oppressione sistematica dell’americano bianco sull’inglese tutt’oggi e non c’è mai stata, gli inglesi non sono mai stati schiavizzati e segregati. non è la stessa cosa caro luca e fare finta che lo sia è proprio mettersi il prosciutto sugli occhi

  60. M
    M
    Mese fa

    Luca da tohir⚫🔵 a tahir🙅‍♂️

  61. Ghiberti7
    Ghiberti7
    Mese fa

    Scusate a parte tutti gli argomenti affrontati secondo me in un modo molto sano. Ma sono l'unico che sentendo parlare di bellezza naturale la Guzzanti quando è rifatta in viso mi pare di un ipocrisia senza appello?

    1. Ghiberti7
      Ghiberti7
      Mese fa

      PS sono un grandissimo fan della Guzzantina. Però sta cosa non ho potuto fare a meno di non notarla

  62. Wilmer Morbioli
    Wilmer Morbioli
    Mese fa

    Condivido pienamente sul fatto che chi si sente offeso per un film degli anni 50 non contestualizzandolo non ha gli strumenti per vivere nella società.

  63. enrico jaf
    enrico jaf
    Mese fa

    "totò che visse 2 volte" viene citato ---> like immediato

  64. Camilla Agnoloni
    Camilla Agnoloni
    Mese fa

    "Benito" la marca delle panchine nel cortile di palazzo Venezia... storia vera

  65. Lorenzo Morelli Osteopata
    Lorenzo Morelli Osteopata
    Mese fa

    Luca grazie per la citazione di How i met your mother.

  66. Nencio YTP
    Nencio YTP
    Mese fa

    a rega bill cosby a me è sempre piaciuto

  67. Simone Milani
    Simone Milani
    Mese fa

    Ho guardato il video e non ascoltato il podcast solo per vedere Luca con la maglietta dell’Inter, penso di essere un becero

  68. xela1821046
    xela1821046
    Mese fa

    Ammetto che io non riesco a discernere l'artista dalla persona, ma solo se è fuori contesto: nell'epoca di Picasso era normale considerare le donne inferiori, non si può fargliene una colpa; era una mosca bianca Charles Ingalls (quello vero dei libri intendo) che nell'Ottocento non prendeva mai una decisione senza averla concordata con la moglie. Però da juventina non ho mai apprezzato Platini; esultare per un gol passando sopra a 39 morti a mio avviso è da superficiali (sì, sapevano benissimo cos'era successo; Edoardo Agnelli era negli spogliatoi e voleva annullare l'incontro. cosa che ha richiesto anche in seguito, ma il padre e Boniperti non erano d'accordo). Maradona che usava cocaina pur giocando a calcio, faceva violenza sulla compagna ed era evasore fiscale non in un'epoca dove questi comportamenti erano normali a mio avviso non è un campione. Quindi rivalutare tutti i personaggi storici sarebbe assurdo, ma "perdonare" dei comportamenti perché "è artista" per me lo è altrettanto

  69. Marco Severi
    Marco Severi
    Mese fa

    La cosa peggiore, e che odio da anni, è il famosissimo e inflazionatissimo: “supportare e sopportare”...

  70. Vito Musco
    Vito Musco
    Mese fa

    Edoardo: in questa sacca puoi metterci il vino! Caterina: si ma prima lo bevo! 😂😂😂

  71. Niccolò Gaspari
    Niccolò Gaspari
    Mese fa

    chi e' Bretti Stonelli?

  72. Arianna Alfano
    Arianna Alfano
    Mese fa

    bevi ogni volta che senti Edoardo respirare affannosamente p.s. dovresti fare una visita

  73. Lorenzo Lucchesi
    Lorenzo Lucchesi
    Mese fa

    Nn cpsc cm mai Thair se la prnd tnt x le abbrvzioni

  74. Arianna Alfano
    Arianna Alfano
    Mese fa

    comunque Edoardo Ferrario ha il setto nasale deviato

  75. KARAOKE ITALIANO - BASI STRUMENTALI
    KARAOKE ITALIANO - BASI STRUMENTALI
    Mese fa

    12:09 Il momento in cui Beppe Grillo è diventato un super villain per colpa dei dirigenti Rai.

  76. Ale Salmone
    Ale Salmone
    Mese fa

    Alice, in realtà, è Levante.

  77. 777PinballWizard
    777PinballWizard
    Mese fa

    Si parlava di citare artisti da separare con la propria figura privata. Sapevate che Alessandra Mussolini ha fatto un album funky cantato in giapponese negli anni 80? E non è neanche male... Si chiama "Amore"

  78. Marco Dell'Aiuto
    Marco Dell'Aiuto
    Mese fa

    46:08 Luca, tutto bene? ♥️

  79. Marco ElePiccoleScalate
    Marco ElePiccoleScalate
    Mese fa

    1:09:00 si però ragà queste so banalità. Basta aprirsi un attimo un libro a caso per capì sta roba eh?!

  80. uzicode TRAP
    uzicode TRAP
    Mese fa

    Il podcast che annalizza in un modo anche giusto poi "non ne parliamo" Allora siete o non siete politicamente corretti

  81. Jacopo Tamagni
    Jacopo Tamagni
    Mese fa

    Scaccolarsi è maieutica

  82. Valerio Giorgiani
    Valerio Giorgiani
    Mese fa

    Ma Carmelo ha fatto la voce di Mami in "via col vento" per fare il saluto? Mito

  83. magihofilo
    magihofilo
    Mese fa

    Mary Poppins è davvero una nanny su Londra

  84. fabrizio
    fabrizio
    Mese fa

    8:34 fedez approva

  85. Nicola Maddalena
    Nicola Maddalena
    Mese fa

    Se pensiamo che tutto il lavoro di Woody Allen è stato cancellato dagli Stati Uniti, non prima che arrivasse la sentenza di colpevolezza, ma addirittura dopo che sono arrivate due sentenze di innocenza...

  86. anna ragni
    anna ragni
    Mese fa

    Il doppiaggio e la traduzione italiana di Dumbo non lo fa apparire razzista e quindi la polemica ci sembra senza senso. E' il 1941, in America ci sono ancora le Leggi di segregazione razziale di Jim Crow e la Disney decide di inserire un corvo nero, di nome Jim Crow (tradotto con Timoteo nella versione italiana), doppiato da un americano che finge un accento afroamericano caricaturale e pregiudizioso: un normale ordinario Minstrel show di quel tempo. Un disclaimer ci sembra inutile in Italia perchè pensiamo che l'educazione antirazzista faccia parte del pacchetto per crescere i figli, ma non è sempre così. Un bambino di 4 anni non sarà mai così malizioso da scorgere una rappresentazione razzista e non saprà mai che il film è degli anni 40 e va contestualizzato, ma i genitori possono decisamente dimenticarsi di comunicare con i loro figli riguardo ad un certo tipo di tematiche, magari perché considerano i concetti troppo difficili per i bambini . Un disclaimer è anche una gran forma di rispetto verso le categorie discriminate dalla storia e dagli uomini che l'hanno fatta: prima di essere una rottura di coglioni a inizio film di cui pensiamo non ci sia bisogno è un atto simbolico.

    1. anna ragni
      anna ragni
      Mese fa

      ah, censura

  87. Luigi Serafino
    Luigi Serafino
    Mese fa

    pensare che MAssimo Pericolo nel suo ultimo album dice "io la tua razza la estirperei come i nazi con gli ebrei", ovviamente per scandalizzare e continuo a credere che sia geniale perchè credo che le parole possiedano il significato di chi le dice e non di chi le ascolta.

  88. Marco B
    Marco B
    Mese fa

    Che programmone, che podcastone!

  89. crista
    crista
    Mese fa

    Dove li comprate quei pistacchi giganti?

  90. Giovanni Zini
    Giovanni Zini
    Mese fa

    Fate uno spin off dove parlano solo cecilia e l'altra tipa e chi vuole se lo ascolta... io no

  91. Davide Bernardini
    Davide Bernardini
    Mese fa

    Argomento a favore dell'obelisco all'Olimpico: se non ci fosse, la gente dove si incontrerebbe dopo i concerti e le partite ?

  92. Marco Maninetti
    Marco Maninetti
    Mese fa

    cecilia e alice rovina di questo podcast

  93. DARIO LA TORRE
    DARIO LA TORRE
    Mese fa

    Ma se fra vent'anni i due comici si lasceranno con le rispettive fidanzate, loro chiederanno una parte dei guadagni del cashmere podcast? Seriamente, loro stanno contribuendo a questo podcast però non credo che siano li a lavorare, cioè credo che facciano un po' il pubblico, però danno un contributo fondamentale ogni tanto. Oppure sono li sotto contratto?

  94. MrHiekka
    MrHiekka
    Mese fa

    Comunque mi sento offeso per le parti che parlate in Inglese perché non ho potuto avere una formazione scolastica per poterlo comprendere.

  95. Riccardo Stefani
    Riccardo Stefani
    Mese fa

    L’autoimitazione di Tahir. Ragazzi, io vi amo ma dopo questo, come pensate di continuare questo podcast?

  96. Luca Reggiani
    Luca Reggiani
    Mese fa

    Commento dopo 22 minuti di puntata e non so se fosse una gag o meno... Ma avete detto un sacco di inesattezze La Disney non ha censurato nulla, ma proprio zero Ha aggiunto un avviso prima di alcuni film e basta E a storia di Biancaneve è una cazzata nata sui social che i giornalisti italiani hanno cavalcato per fare il solito becero sensazionalismo Chiunque sia iscritto a D+ può verificare Vi prego, almeno voi

    1. Luca Reggiani
      Luca Reggiani
      Mese fa

      Edit: ringrazio il commento della ragazza dalla regia

  97. Davide Bargiglione
    Davide Bargiglione
    Mese fa

    O lu ….ma che vuoi dire a tracy chapman? Stu cafon

  98. J AM
    J AM
    Mese fa

    Cmq si abbrevia sempre e cmq.

    1. Tahir Hussain
      Tahir Hussain
      Mese fa

      No

  99. collezionista97
    collezionista97
    Mese fa

    Tahir ma come fai a non conoscere Metal Carter?

  100. collezionista97
    collezionista97
    Mese fa

    6:51 Momento imitazione migliore di tutte le puntate